Monumenti

VILLA MEDICEA

La Villa Medicea, chiamata anche “La Posta”, è stata costruita alla fine del Cinquecento dai Medici trasformandola in un albergo di lusso.

Situata lungo l’antico percorso della Via Francigena sotto la Rocca di Radicofani, è stata ed è sempre una delle più importanti e pittoresche tappe di chi viaggia verso Roma.
All’epoca veniva usata come luogo di refrigerio per i passanti che potevano pranzare, pernottare, trovare riparo dalle intemperie ma anche pagare i dazi e cambiare i cavalli.

Nel 1603 per ordine di Ferdinando I, fu costruita di fronte alla splendida villa, la sfarzosa fontana per abbeverare i cavalli.

LA FORTEZZA DI RADICOFANI

Radicofani sorge ai piendi di una rupe vulcanica di roccia basaltica ed è caratterizzata dall’imponente presenza della fortezza che per secoli ha dominato il valico di confine tra Toscana e Lazio.

Il paese è situato su una collina di 896 metri tra i fiumi Paglia e Rigo e tra i monti Amiata e Cetona ed offre visioni incantevoli di panorami sconfinati e senza rivali. La fortezza, sorta durante l’Alto Medioevo, ha avuto una notevole importanza militare ed ha costituito una delle tappe obbligatorie sia per i pellegrini che percorrevano la Via Francigena, sia per i viandanti.

La sua grande fama va ricondotta a Messer Ghino di Tacco, il “Bandito Gentiluomo” vissuto alla fine del 200, citato anche da Boccaccio e Dante Alighieri nelle loro opere, per le gesta talvolta tiranniche e crudeli ma sempre volte a far del bene.

In seguito alla recente ristrutturazione, è stato inaugurato all’interno della rocca, il Museo del Cassero. Un museo che custodisce reperti archeologici dall’Età Etrusca al 500 e contiene documentazioni che attestano nel minimo particolare, la storia della Fortezza di Radicofani e il suo restauro attraverso fotografie, plastici e ricostruzioni virtuali.
La mostra si snoda attraverso i piani del monumento per poi arrivare alla sua estremità, scorgendo un panorama mozzafiato.

CHIESA DI SANT’AGATA

La Chiesa di Sant’Agata con facciata gotica-francescana è la seconda chiesa per grandezza di Radicofani. All’interno della Chiesa, vi è un bellissimo dossale di altare di Andrea della Robbia e un gruppo ligneo con l’immagine della Madonna e dei due patroni di Radicofani: Sant’Agata e San Saturnino, festeggiati ogni anno il 5 Febbraio.

CHIESA DI SAN PIETRO APOSTOLO

La Chiesa di San Pietro Apostolo è la chiesa più grande per dimensioni e più significativa di Radicofani.

La Chiesa, in stile romanico, raccoglie le maggiori opere di Giovanni e Andrea Della Robbia, realizzate in terracotta invetriata, un materiale indistruttibile e rimasto inalterato nel tempo mantenendo colori lucenti e vividi.
Nella tavole dei Della Robbia sono rappresentate, la Crocifissione di Gesù Cristo, l’incoronazione della Madonna con il bambino e l’Annunciazione della Vergine.

Un luogo da visitare pieno di sfaccettature, ricco di arte e cultura.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: